Morto sindaco Rivalta Nicola De Ruggiero
News TorinoNotizieSenza categoria

Rivalta di Torino in lutto, nella notte si è spento il sindaco De Ruggiero

0

Rivalta di Torino questa mattina si è svegliata a lutto. Il sindaco Nicola De Ruggiero si è spento nella notte, sconfitto da un tumore contro cui combatteva da mesi. A darne la notizia è stato il suo vice, Sergio Muro: “Negli ultimi giorni le condizioni di salute del nostro sindaco si sono improvvisamente aggravate e, poche ore fa, è venuto tristemente a mancare”.

https://www.iltorinesecurioso.it/wp-content/uploads/2021/10/Banner1.gif

La malattia aveva colpito il primo cittadino alla fine dello scorso anno. Nonostante la difficile battaglia si è speso quanto più possibile negli ultimi mesi per la gestione della situazione di emergenza. “Questa notizia ci lascia sgomenti e con un vuoto profondo”, ha detto ancora il vicesindaco di Rivalta, “stava combattendo con forza, tenacia e ottimismo. Sino all’ultimo ha lavorato per Rivalta con lucidità e pragmatismo spronandoci a portare a portare a termine i progetti avviati”. Ma purtroppo negli ultimi giorni le condizioni si sono aggravate fino a questa notte quando il suo cuore ha smesso di battere.

Nicola De Ruggiero aveva 67 anni. Nato a Napoli, laureato in medicina con specializzazione in malattie infettive e sanità pubblica, è stato un dirigente dell’Asl To 3. In politica invece non era alla sua prima legislatura da sindaco di Rivalta, aveva già ricoperto la carica dal 1993 al 2002, oltre a essere stato assessore alla Sanità regionale con Mercedes Bresso presidente (dal 2005 al 2010).

L’annuncio fatto dal vicesindaco Sergio Muro

Il Torinese curioso
Il Torinese curioso gira per la città alla scoperta di ogni angolo, notizia, evento e curiosità. Ogni giorno il suo diario con articoli, foto e video

Elezioni Torino 2021, il Pd torinese contrario alle primarie di Letta

Previous article

Work in progress, due settimane di chiusura per il sottopasso di corso Grosseto

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in News Torino